news pos

News: cinquecento euro 1/7 Per ottenere il testo integrale Feed RSS news rss subscribe to your facebook timeline, notizie rss iscriviti alla tua facebook timeline

cinquecento euro - Bicincittà sostiene l’Anffas di Cremona attraverso l’AUP

welfarenetwork.it

Bicincittà sostiene l’Anffas di Cremona attraverso l’AUP

welfarenetwork.it24 Luglio 2014 17:07:29Cache

Anche la 22^ edizione di Bicincittà ha prodotto un piccolo ma significativo contributo economico per una associazione benemerita come l’ANFFAS, da sempre attiva nel campo della solidarietà sociale.

Bicincittà sostiene l’Anffas di Cremona attraverso l’AUP

welfarenetwork.it

Bicincittà sostiene l’Anffas di Cremona attraverso l’AUP

welfarenetwork.it24 Luglio 2014 17:07:29Cache

Anche la 22^ edizione di Bicincittà ha prodotto un piccolo ma significativo contributo economico per una associazione benemerita come l’ANFFAS, da sempre attiva nel campo della solidarietà sociale.

Casa: cinquecento famiglie a rischio

prealpina.it23 Luglio 2014 12:01:18Cache

L'assessore Enrico Angelini ha illustrato i provvedimenti adottati dall'Amministrazione per sostenere centinaia di varesini (Blitz) Varese - Quasi 2 milioni di euro a sostegno delle famiglie in difficoltà.

Il bombarolo del tribunale si è giocato la casa a black jack  - Cronaca - la Tribuna di Treviso

gelocal.it

Il bombarolo del tribunale si è giocato la casa a black jack - Cronaca - la Tribuna di Treviso

gelocal.it20 Luglio 2014 19:28:06Cache

L’uomo che a giugno aveva piazzato un finto ordigno in via Verdi è a processo per truffa Ha tentato di rifilare al Casinò Ca’ Noghera quattro banconote false da cinquecento euro di Fabiana Pesci Sembra che le telecamere di sorveglianza siano il suo tallone d’Achille. A giugno è stato immortalato dall’occhio elettronico del tribunale di Treviso mentre piazzava un finto pacco bomba in uno dei bagni che si trovano al secondo piano del palazzo di giustizia.

Otto denunciati per la truffa al don

varesenews.it

Otto denunciati per la truffa al don

varesenews.it17 Luglio 2014 11:19:31Cache

Cinquecento euro per un abbonamento mai esistito: il parroco ne parla col maresciallo durante la processione e il raggiro è sgominato “Non ha pagato l’abbonamento”. Una volta, due , tre...Una serie di chiamate estenuanti che alla fine ti obbligano a saldare il “debito” che in realtà non è mai esistito. E’ quanto avvenuto ad un parroco in un paese della Valcuvia che è caduto nella rete dei truffatori.

Multa da 500 euro ai gay che si bacianoL\'ordinanza leghista fa discutere

unionesarda.it

Multa da 500 euro ai gay che si bacianoL'ordinanza leghista fa discutere

unionesarda.it10 Luglio 2014 19:44:24Cache

Il sindaco di Borgosesia Gianluca Buonanno pronto a introdurre contravvenzioni per gli omosessuali. E scoppiano le polemiche...Multa da cinquecento euro alle coppie gay che verranno sorprese a baciarsi in pubblico. E' questo il controverso provvedimento annunciato da Gianluca Buonanno, sindaco di Borgosesia (Vercelli) ed europarlamentare della Lega Nord.

Rapina una banca e restituisce i soldi a rate: la storia del \

today.it

Rapina una banca e restituisce i soldi a rate: la storia del "ladro onesto"

today.it1 Giugno 2014 15:34:26Cache

Foto di repertorioMILANO - Un rapinatore gentiluomo che aveva detto agli impiegati di una banca il giorno della rapina: "è solo un prestito senza interessi". Promessa che, a giudicare dalla prima rata che ha spedito in banca, ha intensione di mantenere.E' accaduto in una banca milanese dove è arrivata una busta con all'interno cinquecento euro in banconote e un foglietto con due righe. "Questa è la prima tranche".

Milano, svaligia la banca: restituisce soldi a rate - Tgcom24

mediaset.it

Milano, svaligia la banca: restituisce soldi a rate - Tgcom24

mediaset.it1 Giugno 2014 00:07:18Cache

09:46 - Lui non la considera una rapina, ma un "prestito senza interessi". Per questo motivo un ladro, gentiluomo pare, terminato il colpo in una banca milanese aveva promesso: "Li restituirò". E pare abbia davvero iniziato a farlo. Tempo una settimana ed è arrivata una busta, via posta alla banca svaligiata. C’erano cinquecento euro in banconote e un foglietto con due righe. "Questa è la prima tranche".