news pos

News: disoccupati abbiamo 1/251 Per ottenere il testo integrale Feed RSS news rss subscribe to your facebook timeline, notizie rss iscriviti alla tua facebook timeline

disoccupati abbiamo - #LACALABRIACHEREMA: È ormai inevitabile che la Calabria debba subire uno shock programmatico | Lamezia Live

lamezialive.it

#LACALABRIACHEREMA: È ormai inevitabile che la Calabria debba subire uno shock programmatico | Lamezia Live

lamezialive.it27 Luglio 2014 20:04:51Cache

Mentre i professionisti della politica, dimenticando forse le decine di migliaia di disoccupati e di sottoccupati della Calabria, continuano da mesi a contendersi ruoli e investiture, venerdì 8 agosto a Copanello di Stalettì (Cz), #lacalabriacherema lancerà ufficialmente alcune idee programmatiche.

#LACALABRIACHEREMA: È ormai inevitabile che la Calabria debba subire uno shock programmatico | Lamezia Live

lamezialive.it

#LACALABRIACHEREMA: È ormai inevitabile che la Calabria debba subire uno shock programmatico | Lamezia Live

lamezialive.it27 Luglio 2014 20:04:51Cache

Mentre i professionisti della politica, dimenticando forse le decine di migliaia di disoccupati e di sottoccupati della Calabria, continuano da mesi a contendersi ruoli e investiture, venerdì 8 agosto a Copanello di Stalettì (Cz), #lacalabriacherema lancerà ufficialmente alcune idee programmatiche.

Meglio fare l’idraulico? Non più… – Percentualmente - Blog

repubblica.it27 Luglio 2014 06:43:20Cache

Meglio investire tempo e danaro per prendere una laurea, oppure imparare un mestiere? La crisi ha acuito un dibattito cominciato tanto tempo fa, da quando le università si sono aperte alle classi popolari e la laurea ha permesso il riscatto sociale ed economico di intere generazioni. Ora però si parla di università come parcheggio di disoccupati.

Coverciano/ Gli svincolati si allenano, da Dossena a D’Agostino: i big in cerca di squadra

ildemocratico.com

Coverciano/ Gli svincolati si allenano, da Dossena a D’Agostino: i big in cerca di squadra

ildemocratico.com26 Luglio 2014 17:37:07Cache

di Gerardo Muollo. Un’estate da disoccupati. E’ quella che stanno vivendo i 90 calciatori senza contratto che si allenano al centro tecnico di Coverciano. Anche quest’anno l’Aic (Associazione italiana calciatori) dà la possibilità ai giocatori svincolati di fare la preparazione in attesa della chiamata giusta. “Sulla piazza” anche big come Gaetano D’Agostino e Andrea Dossena.

Crisi,Confindustria:al Sud bruciati 47,7 mld Pil e 600mila posti

tmnews.it

Crisi,Confindustria:al Sud bruciati 47,7 mld Pil e 600mila posti

tmnews.it26 Luglio 2014 07:38:06Cache

Quasi 2 giovani meridionali su 3 disoccupati Roma, 25 lug. (TMNews) - Pil in calo di 47,7 miliardi di euro, quasi 32mila imprese in meno, oltre 600mila posti di lavoro perduti, 114mila persone in cassa integrazione e quasi 2 giovani meridionali su 3 disoccupati. Questa la fotografia della crisi dal 2007 ad oggi secondo il Check Up Mezzogiorno elaborato da Confindustria e SRM sullo stato di salute dell'economia meridionale.

Business news: Fyrom, governo lancia programma contro disoccupazione

agenzianova.com26 Luglio 2014 07:14:10Cache

Business news: Fyrom, governo lancia programma contro disoccupazione Skopje, 26 lug 09:00 - (Agenzia Nova) - Il governo macedone, in collaborazione col ministero del Lavoro e l’Agenzia per l’impiego lancerà la prossima settimana un bando pubblico rivolto ai cittadini disoccupati che potranno usufruire di un programma di sussidi. E’ quanto riferito dal portavoce dell’esecutivo, Aleksandar Gjorgjiev.

Ormai i sindacati servono solo a far aumentare i disoccupati

liberoquotidiano.it26 Luglio 2014 05:52:15Cache

Anni fa, Pietro Ichino, esperto di diritto del lavoro e parlamentare del Pd, scrisse un libretto che si intitolava: A che serve il sindacato? L’onorevole dava alcune risposte e non a favore delle organizzazioni guidate da Susanna Camusso e compagni. Oggi però la soluzione al quesito è ancora più chiara: il sindacato serve a distruggere le aziende, a far scappare gli imprenditori e, soprattutto, a far perdere il posto di lavoro ai lavoratori.

La crisi ha bruciato al sud 47 miliardi di Pil e 600mila posti di lavoro

www.agi.it26 Luglio 2014 02:56:15Cache

18:27 25 LUG 2014(AGI) - Roma, 25 lug. - Pil in calo di 47,7 miliardi di euro; quasi 32mila imprese in meno; oltre 600mila posti di lavoro perduti; 114mila persone in cassa integrazione; quasi 2 giovani meridionali su 3 disoccupati: questa la fotografia della crisi dal 2007 ad oggi secondo il Check Up Mezzogiorno elaborato da Confindustria e Srm sullo stato di salute dell'economia meridionale.

Aumentati di mille unità i disoccupati nel Savonese

rsvn.it

Aumentati di mille unità i disoccupati nel Savonese

rsvn.it26 Luglio 2014 01:49:21Cache

Savona. Nei primi quattro mesi del 2014 il numero degli iscritti alle liste dei Centri per l’impiego della provincia di Savona è aumentato di mille unità. Tra il 1° gennaio e il 30 aprile si sono registrati 3.158 nuovi ingressi a fronte di 2.178 cessazioni dell’iscrizione. Lo stock degli iscritti ha raggiunto a fine aprile quota 29.215 rispetto ai 25.460 di fine aprile 2013, con una crescita annuale del 14,75% e quadrimestrale del 2,53%.

ultimaora - flash news 24 Corriere della Sera

corriere.it26 Luglio 2014 00:51:15Cache

19:08  PARIGI (MF-DJ)--Il tasso di disoccupazione in Francia e' aumentato a giugno dello 0,3%. Lo ha dichiarato il Ministero delle Finanze, sottolineando che il mercato del lavoro della seconda economia dell'Eurozona continua a essere debole. Il numero totale dei disoccupati ha raggiunto i 3,4 milioni, ha evidenziato il Ministero ma, fortunatamente, il numero di giovani sotto i 25 anni in cerca di lavoro e' diminuito di 1.400 unita' nel mese di giugno. red/est/jes jessica.

Investimenti comunitari e nuove imprese

opinione.it

Investimenti comunitari e nuove imprese

opinione.it25 Luglio 2014 22:37:04Cache

26 luglio 2014ECONOMIASono 600mila i nuovi posti di lavoro creati nel periodo 2007-2012 dalla politica di coesione dell’Unione europea. Gli investimenti comunitari hanno dato sostegno a 80mila nuove imprese, accesso alla banda larga a 5 milioni di cittadini e un miglior approvvigionamento di acqua potabile per 3,3 milioni di persone.