news pos

News: siria mare 1/16 Per ottenere il testo integrale Feed RSS news rss subscribe to your facebook timeline, notizie rss iscriviti alla tua facebook timeline

siria mare - Arrivata a Reggio Calabria una nave con 1600 migranti

ilsecoloxix.it

Arrivata a Reggio Calabria una nave con 1600 migranti

ilsecoloxix.it2 Settembre 2014 13:20:26Cache

Migranti (foto d’archivio) Reggio Calabria - È arrivata nel porto di Reggio Calabria la nave militare San Giusto con a bordo 1.593 migranti soccorsi nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum. A bordo 1.112 uomini, 252 donne e 249 minori provenienti da Africa centrale e sub sahariana e Siria. Le condizioni di salute dei migranti sono giudicate buone.

Arrivata a Reggio Calabria una nave con 1600 migranti

ilsecoloxix.it

Arrivata a Reggio Calabria una nave con 1600 migranti

ilsecoloxix.it2 Settembre 2014 13:20:26Cache

Migranti (foto d’archivio) Reggio Calabria - È arrivata nel porto di Reggio Calabria la nave militare San Giusto con a bordo 1.593 migranti soccorsi nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum. A bordo 1.112 uomini, 252 donne e 249 minori provenienti da Africa centrale e sub sahariana e Siria. Le condizioni di salute dei migranti sono giudicate buone.

Reggio: sbarcati al porto quasi 1600 migranti, 294 i minorenni (02 set 2014) - ilVelino/AGV NEWS

ilvelino.it

Reggio: sbarcati al porto quasi 1600 migranti, 294 i minorenni (02 set 2014) - ilVelino/AGV NEWS

ilvelino.it2 Settembre 2014 12:08:14Cache

Sono iniziate al porto di Reggio Calabria le operazioni di sbarco dei 1593 migranti in arrivo sulla nave San Giusto della Marina Militare Italiana. I migranti giungono in gran parte da Siria, Marocco, Tunisia, Cosa d’Avorio, Benin e Sub Sahara. Tutti sono stati salvati nelle acque del Mediterraneo nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum, quella che appunto si occupa di monitorare le acque del canale di Sicilia. Complessivamente si tratta di 1112 uomini, 232 donne e 294 minori.

A Reggio C. nave con 1.593 migranti

ecodibergamo.it

A Reggio C. nave con 1.593 migranti

ecodibergamo.it2 Settembre 2014 08:49:11Cache

A Reggio C. nave con 1.593 migranti (ANSA) - REGGIO CALABRIA, 2 SET - E' arrivata nel porto di Reggio Calabria la nave militare San Giusto con a bordo 1.593 migranti soccorsi nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum. A bordo 1.112 uomini, 252 donne e 249 minori provenienti da Africa centrale e sub sahariana e Siria. Le condizioni di salute dei migranti sono giudicate buone.

Il Cittadino di Lodi

ilcittadino.it2 Settembre 2014 08:37:07Cache

Immigrazione:arrivata a Reggio C. nave con 1.593 migranti (ANSA) - È arrivata nel porto di Reggio Calabria la nave militare San Giusto con a bordo 1.593 migranti soccorsi nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum. A bordo 1.112 uomini, 252 donne e 249 minori provenienti da Africa centrale e sub sahariana e Siria. Le condizioni di salute dei migranti sono giudicate buone.

Non vogliamo correre il rischio di una nuova Otranto

grottaglieinrete.it

Non vogliamo correre il rischio di una nuova Otranto

grottaglieinrete.it29 Agosto 2014 16:55:17Cache

 E’ giunta al molo San Cataldo del porto mercantile di Taranto Nave Fenice della Marina Militare per lo sbarco di 325 profughi salvati nell’operazione ‘Mare nostrum’, di cui 133 uomini, 70 donne e 122 minori, di un’età compresa tra i 4 e i 10 anni. I migranti provengono dalla Palestina, dalla Siria e dalla Libia. Nell’area antistante il porto è stato allestito un presidio medico. I migranti saranno collocati in varie strutture della città.

Sbarchi, arrivati a Taranto 315 migranti soccorsi

lapresse.it

Sbarchi, arrivati a Taranto 315 migranti soccorsi

lapresse.it29 Agosto 2014 08:55:13Cache

Bari, 29 ago. (LaPresse) - Sono arrivati questa mattina intorno alle 8 nel porto mercantile di Taranto 315 profughi salvati nell'ambito di Mare Nostrum a bordo della nave Fenice della Marina militare, diretta dal capitano di fregata Carlo Scigliuzzo. I migranti, che provengono dalla Palestina, dalla Siria, dalla Libia, dal Bangladesh e dalle Filippine, sono 133 uomini, 70 donne, di cui 4 in gravidanza, e 112 minori di un'età compresa tra i 4 e i 10 anni.

Migranti, sbarcati in Sicilia 600 profughi siriani e palestinesi: 197 sono minorenni

ilfattoquotidiano.it22 Agosto 2014 19:55:12Cache

Continuano gli sbarchi di migranti sulle coste italiane. Questa mattina (22 agosto), le unità  impegnate nell’operazione Mare Nostrum hanno soccorso in tre diversi interventi 600 migranti nel Canale di Sicilia, che sono stati accompagnati nel porto di Augusta (Siracusa). Quasi tutti provengono dalla Siria e dalla Palestina e tra loro ben 197 sono minori.

«Mare nostrum»: il commento della Fondazione Migrantes

toscanaoggi.it18 Agosto 2014 21:58:12Cache

“Mare nostrum” è stata “la più imponente operazione militare umanitaria nel Mediterraneo dell’Italia”, di fronte alla drammatica situazione di migliaia di persone in fuga, soprattutto dalla Siria e dall’Eritrea. Lo afferma oggi il direttore generale della Fondazione Migrantes, mons. Gian Carlo Perego, dopo le recenti dichiarazioni del ministro dell’Interno.

"Manca la volontà politica"

www.rsi.ch18 Agosto 2014 11:01:11Cache

Mare Nostrum necessaria, ma dovrebbe essere sotto la responsabilità di tutta l'UE (keystone) "Mare Nostrum non è da buttare", dice Christopher Hein del Consiglio italiano per i rifugiati lunedì 18/08/14 12:39 - ultimo aggiornamento 18/08/14 12:44 Sono oltre 100'000 i migranti che da gennaio hanno attraversato il Mediterraneo, in fuga dalla guerra in Siria, a Gaza e in Iraq, approfittando della situazione di ingovernabilità in Libia.

Volontarie in giro per il mondo con l'idea di cambiarlo

ilquotidianoweb.it16 Agosto 2014 01:04:42Cache

Greta e Vanessa. Due ragazze, due amiche, una passione: il volontariato. L’idea di aiutare il mondo. E non esistono estati, non esistono momenti giusti o sbagliati. Luoghi giusti o sbagliati. Così sono partite per la Siria, dove in questi giorni sono state rapite. A livello nazionale i commenti si dividono. Alcuni dicono: “Cosa ci sono andate a fare se c’è la guerra. Se la sono cercata. Non potevano andare al mare come tutte le loro coetanee?”.  Certo, potevano.