news pos

News: siria russia 1/8 Per ottenere il testo integrale Feed RSS news rss subscribe to your facebook timeline, notizie rss iscriviti alla tua facebook timeline

siria russia - Prodi: Ci siamo rassegnati alle guerre

dire.it

Prodi: Ci siamo rassegnati alle guerre

dire.it24 Luglio 2014 18:21:25Cache

ROMA - Il peccato originale dell'intervento americano in Iraq, la presenza pervasiva di Israele nell'opinione pubblica statunitense, l'attivismo della Russia e la debolezza europea. Parla l'ex presidente del Consiglio e della Commissione Ue. Ci siamo abituati ai "morti in abbonamento". Scoppiano i conflitti, In Ucraina, Palestina, Siria, Iraq, l'assuefazione impedisce persino alle opinioni pubbliche di indignarsi. Ne' si vedono leader in grado di intervenire e risolvere le catastrofi.

Prodi: Ci siamo rassegnati alle guerre

dire.it

Prodi: Ci siamo rassegnati alle guerre

dire.it24 Luglio 2014 18:21:25Cache

ROMA - Il peccato originale dell'intervento americano in Iraq, la presenza pervasiva di Israele nell'opinione pubblica statunitense, l'attivismo della Russia e la debolezza europea. Parla l'ex presidente del Consiglio e della Commissione Ue. Ci siamo abituati ai "morti in abbonamento". Scoppiano i conflitti, In Ucraina, Palestina, Siria, Iraq, l'assuefazione impedisce persino alle opinioni pubbliche di indignarsi. Ne' si vedono leader in grado di intervenire e risolvere le catastrofi.

Bruxelles fermi l’escalation

lastampa.it18 Luglio 2014 09:07:43Cache

L’Unione europea è circondata da guerre a bassa intensità e conflitti armati tradizionali su un fronte di migliaia di chilometri da Tripoli a Kiev. Libia ed Egitto, dopo i cambiamenti di regime, sono accesi da attentati e scontri, la guerra tra il regime di Assad - sostenuto dalla Russia - e i ribelli in Siria ha fatto centosettantamila vittime e milioni di profughi.

Europa un’oasi per i rifugiati

west-info.eu

Europa un’oasi per i rifugiati

west-info.eu9 Luglio 2014 03:52:41Cache

Il 2013 è stato l’anno record per quanto riguarda le domande d’asilo nell’Unione Europea. Sono state, infatti, 435.760. La cifra più alta mai raggiunta dall’inizio della raccolta dei dati UE nel 2008. In aumento del 30% rispetto al 2012. Il numero maggiore di richieste è stato registrato per i cittadini provenienti dalla Siria, dalla Russia e dai paesi dei Balcani occidentali (Albania, Bosnia-Erzegovina, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Kosovo, Montenegro e Serbia).

Siria: rimozione armi chimiche, collaborazione internazionale senza precedenti

adnkronos.com

Siria: rimozione armi chimiche, collaborazione internazionale senza precedenti

adnkronos.com30 Giugno 2014 12:38:24Cache

Articolo pubblicato il: 30/06/2014 (Aki/Washington Post) - E' una collaborazione senza precedenti quella che la comunita' internazionale sta mostrando nello smaltimento dell'arsenale chimico del regime di Bashar al-Assad in Siria.

La Siria bombarda in Iraq, tutti contenti

giornalettismo.com

La Siria bombarda in Iraq, tutti contenti

giornalettismo.com26 Giugno 2014 20:14:18Cache

di Mazzetta - 26/06/2014 - In mancanza dell'intervento aereo americano, al Maliki ringrazia i siriani e compra aerei russi La reazione all’invasione degli estremisti islamici dalla Siria in Iraq procede senza contributi diretti americani. Arrivano gli iraniani, bombardano i siriani, il governo compra aerei da guerra da Russia e Bielorussia.

Siria: Russia, ok Damasco a apertura corridoi umanitari

sardegnaoggi.it18 Giugno 2014 07:18:23Cache

- New York, 18 giu. (Adnkronos/Aki) - Il governo di Damasco ha accettato di aprire corridoi umanitari in Siria attraverso quattri punti di passaggio da Iraq, Giordania e Turchia. Lo ha annunciato l'ambasciatore russo all'Onu, Vitaly Churkin, il quale tuttavia non ha fornito dettagli sulle modalita' in cui le operazioni saranno portate avanti.

Siria: Kerry "Alleati di Assad mettano fine alla guerra"

www.agi.it5 Giugno 2014 05:32:15Cache

17:38 04 GIU 2014(AGI) - Beirut, 4 giu. - Il segretario di Stato Usa John Kerry ha chiesto ai piu' stretti alleati del regime di Bashar al Assad di contribuire a mettere fine a piu' di tre anni di guerra in Siria. "Chiedo all'Iran, alla Russia e ad Hezbollah, di impegnarsi nello sforzo di mettere fine a questa guerra", ha detto nel corso di una visita ufficiale in Libano.

Siria-Russia, insieme per sempre

ruvr.ru

Siria-Russia, insieme per sempre

ruvr.ru3 Giugno 2014 14:04:19Cache

La Russia ha sempre considerato i suoi rapporti con la Siria come rapporti con lo Stato siriano e non come un rapporto personale con Bashar Assad. Da quando è scoppiata la guerra il presidente Putin ha più volte affermato che per quanto siano buone le sue relazioni con il presidente siriano che rappresenta una delle parti del conflitto, la Russia pensa innanziutto allo Stato siriano e al popolo della Siria che devono essere aiutati a difendere i propri interessi.